UROLOGIA FEMMINILE PADOVANA

Curare la vestibolite vulvare a Padova

L'apparato urologico femminile è molto delicato e a causa del ciclo, di infezioni o stili di vita sbagliati, può sviluppare delle patologie anche gravi, come il dolore pelvico, la vulvodinia o la vestibolite vulvare.

Cos'è la vestibolite vulvare?

La vestibolite vulvare è un'infiammazione della mucosa presente nei tessuti che si trovano all'esterno della vagina. Essa provoca rossore, bruciore e dolore durante i rapporti. Le cause di questo problema sono da ritrovare in frequenti infiammazioni da germi dell'apparato uro-vaginale, microtraumi del vestibolo e uso di pantaloni troppo stretti, saponi aggressivi e un'alimentazione ricca di zuccheri.

Per curare la vestibolite vulvare a Padova ci si può rivolgere a centri specializzati, come UFP Urologia Femminile Padovana, dove personale medico specializzato è pronto a vistarvi e individuare la terapia migliore per affrontare il problema.

Come curare la vestibolite vulvare?

Il bruciore ed il dolore provocato dall'infiammazione della vagina possono causare molto fastidio ed in alcuni casi invalidare la persona, per questo è opportuno rivolgersi a medici competenti; per superare l'imbarazzo presso i vari centri UFP Urologia Femminile Padovana, è presente personale femminile disponibile e cortese che aiuta la paziente a rilassarsi.

I trattamenti proposti per alleviare e guarire dalla vestibolite vulvare prevedono:     
  • farmaci che riducono l'iperattività della mastocita, ovvero la cellula che produce sostanze che favoriscono l'insorgere della malattia;
  • antidolorifici ed analgesici;
  • gel o creme da massaggiare più volte al giorno sul vestibolo vaginale, come ad esempio quelle a base di aliamidi;
  • massaggi ed esercizi di stretching per favorire il rilassamento dei muscoli perivaginali;
  • fisioterapia;
Accanto ai trattamenti farmacologici ed ai massaggi è opportuno anche:
  • prevenire le infezione osservando una corretta igiene intima;
  • utilizzare prodotti a ph delicato;
  • curare l'alimentazione favorendo cibi poveri di zuccheri e bere molta acqua;
  • astenersi dai rapporti durante i periodi in cui è presente l'infiammazione;

A chi rivolgersi

Per curare la vestibolite vulvare a Padova, ci si può rivolgere ai medici professionisti dei vari poliambulatori, oppure richiedere una consulenza online.

La dottoressa Valentina Pecorari, o gli altri specialisti dello studio, dopo aver ascoltato le problematiche della paziente, ne individueranno le cause e suggeriranno degli esami da effettuare e i possibili trattamenti. Naturalmente, alla consulenza online dovrà seguire una vera e propria visita presso lo studio medico, per le prescrizioni del caso.

Per conoscere nel dettaglio tutti i servizi offerti dal centro UFP Urologia Femminile Padovana, clicca qui, e visita la pagina web. Al suo interno potrai trovare utili informazioni sia sulle diverse patologie sia sui trattamenti proposti, oppure i contatti necessari per prenotare la tua prima
visita e/o consulenza.